Top

BERNABEU MADRID

Siete appassionati di Calcio?

Se la risposta è affermativa, nel mondo ci sono stadi, considerati vere e proprie cattedrali di Calcio.

Tra questi possiamo inserire sicuramente lo Stadio Bernabeu di Madrid.

Lo stadio del Real Madrid, squadra più titolata del mondo, con ben 13 Champions League, è una di queste cattedrali.

Venite con Noi alla scoperta dello stadio Bernabeu!

Da queste parti il calcio non è solo uno sport ma un’identità di vita.

Vi portiamo all’interno di questo meraviglioso e storico stadio.

DOVE SI TROVA IL SANTIAGO BERNABEU

Si trova nel quartiere Chamartin e si affaccia sul Paseo de la Castellana.

Noi siamo arrivati con la metropolitana grazie alla linea 10.

La fermata omonima dista poche decine di metri dallo stadio.

COSA VEDERE AL SANTIAGO BERNABEU

Lo stadio può contenere più di 80000 persone sedute.

Incredibile vedere l’altezza delle tribune.

E’ impressionante senza spettatori!

Chissà la bolgia che c’è con lo stadio stracolmo di gente.

Lo stadio dispone di 245 palchi vip e 4 ristoranti.

Percorrendo le scalinate delle tribune arriviamo a bordocampo.

Ed ecco li a pochi metri il palco dove si esibiscono gli artisti.

Un erba verdissima e tagliata in modo impeccabile.

Siamo vicinissimi alla porta dove Marco Van Basten, nella stagione 88/89, fece un meraviglioso gol in torsione di testa!

Ricordi di un Milan Invincibile!

 

GLI SPOGLIATOI

 Quando giocavo ancora, in categorie dilettantistiche, uno dei fastidi che animavano la mia mente era quella di essere “stretto” nello spogliatoio.

Allo stadio Bernabeu questo problema non esiste.

 

N.B. come si può vedere dalla foto, ai tempi della mia visita, CR7 giocava ancora qui!

Ci sono enormi e ampi spazi per tutti!

Ognuno ha il proprio cognome al proprio posto.

C’è talmente spazio che ogni giocatore ha la possibilità di stendersi sulla panca.

Naturalmente poi c’è ogni tipo di confort, compresa una piscinetta!

 

 MUSEO DEL REAL MADRID

Con l’acquisto del biglietto del tour, è compresa la visita al museo del Real Madrid.

Nella prima parte, c’è un viaggio interattivo che racconta la storia del club dalla nascita 1902, fino ai giorni nostri.

Poi, ci sono parecchie teche e vetrine, con cimeli e scintillanti trofei tra cui le 13 coppe dalle grandi orecchie.

E’molto interessante leggere le didascalie anche per chi, come me, non è tifoso madridista.

Si possono poi ammirare le varie maglie che si sono susseguite durante la storia ed è incredibile come il tessuto si sia modificato con il corso degli anni.

Sono molteplici i trofei vinti dal club, ma anche quelli vinti dai giocatori.

 

 PERCHE’ ANDARE A VEDERE IL SANTIAGO BERNABEU?

Probabilmente, il fascino dello stadio stracolmo di gente è molto più forte.

Ad ogni modo, vi consigliamo il tour del Bernabeu perché avrete modo di vedere innumerevoli cimeli.

Trofei, medaglie, foto, campioni che hanno segnato la storia del calcio.

Chi ama il calcio, ama anche queste cattedrali del football!

 

BERNABEU: La fábrica de los sueños

 

 

post a comment