Top

DUBAI IL PARADISO NEL DESERTO


Dopo una vita di lavoro il Nonno Guglielmo è andato in pensione.

Per festeggiare questo importante avvenimento ha deciso di portarci tutti insieme a visitare gli Emirati Arabi Uniti.

La famiglia è formata da 8 persone che in un batter d’occhio preparano le valigie, fanno la prova costume e sono pronte a partire.

Quindi diciamo grazie Nonno e andiamo alla scoperta del Golfo Persico, nella penisola Arabica.

Siamo già pronti a conoscere la cultura Araba.

Dubai è la prima meta  ed è famosa in tutto il mondo per le meravigliose e uniche opere di ingegneria che sono state costruite.

Questa città detiene parecchi record del mondo:

1) Il palazzo più alto Burj Khalifa, dove c’è il Ristorante più alto e per raggiungerlo c’è l’ascensore più veloce.

2) La fontana più grande, Dubai Fountain.

3) Centro commerciale più grande, Dubai Mall, dove c’è l’Acquario più grande e Il più grande festival dello shopping, Dubai Shopping Festival.

5) L’Hotel più stellato, ne ha ben 7, Burj Al Arab.

6) Il giardino floreale più grande, Miracle Garden ad Al Barsha South

7) La cornice più grande, The Dubai Frame

A Dubai si possono scoprire cose possibili e anche quelle impossibili.

Siete pronti ad un esperienza incredibile?

Allacciate le cinture… Si parte!

COME ARRIVARE A DUBAI

Neanche a dirlo, l’aeroporto di Dubai è super moderno e lussuoso ed è il più grande del medio oriente.

Dista 4Km dal centro città.

Siamo partiti Da Milano Malpensa con la linea aerea Virgin e facendo scalo a Londra, dopo un volo di circa 6h siamo arrivati a Dubai.

Per arrivare in centro ci sono parecchie possibilità: Bus, Metropolitana e taxi.

Noi abbiamo preferito un taxi con prezzi moderati.

 

 

Quello che non c’è a Dubai, non c’è da nessun altra parte del mondo

COSA VEDERE A DUBAI

A Dubai tutto è immenso.

Gli spazi, le strade, i palazzi e centri commerciali, ogni cosa è davvero fuori standard.

Dubai si stà preparando per l’importante appuntamento di Expo 2020, vediamo qua e là, miriadi di gru svettare verso il cielo turchino.

Con il taxi ci avviciniamo all’hotel più stellato del mondo: Burj al-Arab.

Questa meravigliosa struttura a forma di vela, è l’unica al mondo ad avere 7 stelle.

Immortaliamo questo maestoso palazzo dal Souk Madinat Jumeirah che è un intero quartiere situato proprio nelle vicinanze dell’Hotel.

Qui abbiamo trovato una riproduzione di un souk, antico mercato arabo,  in chiave moderna e lussuosa.

Tutto intorno a noi ci sono canali e laghi artificiali dove navigano barchette colorate.

Una piccola Venezia in stile arabo: bellissimo!

Lì vicino, c’è il Wild Wadi Water Park, un parco acquatico immenso dove le attrazione sono interconnesse tra di loro.

Sempre in questo quartiere è nata un’isola artificiale a forma di Palma con il nome Palm Jumeirah (a Dubai sono presenti tre isole, oltre a questa ci sono Palm Jenel Ali e Palm Deira che è in fase di costruzione. Le 3 isole sono chiamate Palm Islands) dove hanno sede ville e hotel di lusso tra cui l’hotel Atlantis con l’enorme arco arabo al centro della struttura.

Volete fare shopping a Dubai?

Nessun problema, qui ha sede il centro commerciale più grande del pianeta: Il Dubai Mall.

1200 negozi, 10 centri raggruppati all’interno del complesso, 16000 posti auto e l’Acquario più grande del mondo, sono alcune delle caratteristiche di questo maestoso complesso.

Nelle vicinanze del Dubai Mall, sono presenti attrazioni che superano l’immaginazione umana come il grattacielo più alto della terra Burj Khalifa e le fontane coreografiche più grandi al mondo della Dubai Fountain.

Con una vertiginosa altezza di 828m, il Burj Khalifa è un’ infinito grattacielo che si alza verso il cielo e gli fà il solletico.

Talmente è tanta l’affluenza che si rischia di non riuscire a effettuare la salita con gli ascensori, pertanto consigliamo di acquistare i ticket on line.

Il nome di questa struttura è dell’emiro di Abu Dhabi nonché presidente degli Emirati Arabi Uniti, Khalifa bin Zayed Al Nahayan.

Di fronte a questo meraviglioso palazzo ci sono le Dubai Fountain: ogni giorno al calar del sole, questa fontana si anima con spruzzi di acqua coreografici che funzionano a suon di musica.

Le dimensioni sono davvero sbalorditive: 275m di lunghezza e occupano 12 ettari all’interno del lago artificiale.

Ed è uno spettacolo unico, interamente offerto gratuitamente dall’emirato.

Moltissime persone si riversano davanti alla fontana per poter applaudire e godere dello spettacolo.

I soldi non regaleranno la felicità, ma sono necessari per costruire queste opere incredibili.

A Dubai si può anche sciare … Pazzia? No pura verità

All’interno del Mall of Emirates, un’ altro incredibile centro commerciale, è stata costruita una stazione sciistica Sky Dubai con seggiovia, una pista di slittino, snow park,  un rifugio stile Alpino e 5 piste di sci ben innevate.

Che dire, sarebbe come costruire una spiaggia di sabbia, al polo nord!

Ci arriviamo con la linea rossa della metro, che ha proprio una fermata a 1Km circa dall’entrata del centro commerciale.
Percorriamo il ponte chiuso del Metro Link Bridge e ammiriamo gli innumerevoli grattacieli della zona.
Semplicemente unico.

Vogliamo concludere il nostro racconto con un’altra meraviglia: The Dubai Frame, che è la cornice più alta del pianeta.

Alta 150m e larga 90m, è situata sul Zabeel Park.

Ha gli esterni placcati in oro e dalla cima si può ammirare un panorama mozzafiato: da una parte la Dubai vecchia, dall’altro la Dubai moderna.

Per tutto il tempo della visita di questa città, siamo rimasti con la testa all’insù e la bocca aperta.

Questa città può piacere o può essere snobbata ma resta una certezza: Quello che non c’è a Dubai, non c’è in nessun altro posto al mondo!

Tra poco pubblicheremo anche la nostra fantastica avventura che abbiamo fatto nel deserto di Dubai.

Seguiteci!

“Burj Khalifa”

“Burj al-Arab, hotel da 7 stelle”

DUBAI IN NUMERI

Visitando questa città sembra di sfogliare il libro dei Guinness dei primati. Voto 10

Mezzi pubblici veloci e puntuali. Voto 9

Prezzi e costo della vita sono diversi: la vita costa molto ma i prezzi per esempio dei taxi sono moderati. Voto 7

Precipitazioni scarsissime e sole splendente per tutto l’anno sono le caratteristiche climatiche del posto.

Evitare i mesi estivi perché fa troppo caldo. Voto 8

Il voto più alto spetta senza dubbio al Nonno Guglielmo perché tutte queste meraviglie le abbiamo viste grazie alla sua generosità. Voto 10 e lode

Buona pensione Nonno!

 

 

 

post a comment