Top

LONDRA, la City

Un viaggio alla scoperta della citta della Regina è sempre un’ottima idea.

Londra città elettrica, elegante e ordinata. In Europa ma non in Europa.

Chi non si è sbudellato dalle risate guardando i film di Bridget  Jones ?

Chi non si è commosso nel vedere i matrimoni Reali, iniziando da Lady D. fino all’ultimo matrimonio di Meghan?

Il colore Rosso, noi lo colleghiamo subito a Londra.

Rosso delle intramontabili cabine telefoniche.

Rosso dei bus a due piani.

Rosso delle giacche delle guardie reali, durante il cambio della guardia al Palazzo Reale.

Rosso come la valigia e i pantaloni di Salinas…ahahah

COME ARRIVARE A LONDRA

Con un volo Low cost,  dall’aeroporto di Orio al Serio, siamo volati a Londra.

Il London Stansted Airport dista  48 km da Londra, con il treno, comodissimo, in 45 minuti arriviamo alla stazione Liverpool Street Station.

Per la nostra permanenza a Londra abbiamo optato per un Hotel 4 stelle  poco fuori dal centro, con prezzi interessanti.

L’Hotel Xenia – Autograph Collection, si trova vicino all’Hyde Park e ha soddisfatto a pieno le nostre aspettative.

Da ricordare che la linea metropolitana di Londra è efficientissima, quindi sei sempre vicino al centro.

 

Siamo un popolo moderato e pragmatico, più a suo agio con la pratica che con la teoria! Queen Elizabeth II

QUANDO ANDARE A LONDRA

E’ sempre il momento di andare a Londra.

La città possiede un patrimonio storico-artistico invidiato da tutto il mondo.

Londra può essere ammirata con ogni condizione meteo.

Andiamo nel dettaglio.

In inverno il clima è freddo e nuvoloso.

In estate il tempo si mantiene variabile per cui si possono verificare continui sbalzi climatici.

Sole pioggia Sole, a Londra non è una novità.

 

 COSA VEDERE A LONDRA

Si parte dalla stazione Liverpool Street Station dove siamo arrivati con il treno e con pochi passi ci troviamo in un fantastico quartiere dove l’antico e il moderno si fondono insieme.

Costeggiamo La Torre di Londra un Castello medievale dove si trovano i gioielli della corona, vicino svettano i palazzoni in vetro super moderni e poi l’icona di Londra il famosissimo Tower Bridge.

Imponente e splendido, non ci delude, elegante di giorno e scenografico al calar del sole quando viene illuminato.

E’ doveroso attraversare il fiume Tamigi dal Tower Bridge e arrivare alla sede del Municipio di Londra City Hall a forma di sfera.

Dopo un pausa con biscottini e The, siamo pronti per farci stupire da uno dei simboli più conosciuti al mondo il Big Ben la Torre dell’orologio.

Vederlo dal vivo e poterlo fotografare è stato meraviglioso.

Uno sguardo a 360° per vedere il maestoso Big Ben, Houses of Parliament, cuore della democrazia inglese e Coca-Cola London Eye enorme ruota panoramica (soffrendo di vertigini non siamo saliti).

Perché non entrare a visitare l Abbazia di Westminster, prezzo un po’ oneroso ma ne vale sicuramente la pena.

Non perdetevi, tutti i giorni alle 11, il famosissimo cambio della guardia a Buckingham Palace, se siete fortunati la Regina si affaccerà al balcone per salutarvi.

Noi abbiamo visto solo tantissimi turisti…della Regina nemmeno l’ombra.

Costeggiano il Parco St James’s Park arriviamo in un attimo alla piazza centrale di Londra. Trafalgar Square.

Trafalgar Square è molto frequentata da tutti, l’imponente monumento costruito per commemorare la vittoria navale di Orazio Nelson è custodita da quattro leoni bronzei, domina la piazza invasa dai turisti.

L’obbligata visita gratuita al National Gallery, ti permette di viaggiare tra i pittori europei dell’ultimo millennio, meraviglie da togliere il fiato.

 

 

Ora siamo pronti a buttarci nel cuore nevralgico e ritrovo di tutti i turisti, dove??

Piccadilly Circus, una mini Time Square, con pannelli pubblicitari, negozi e locali alla moda.

Spettacolare visto la sera, tante luci da stordire e ci siamo fatti trasportare dall’energia spendendo una fortuna in shopping.

Se volete entrare nel grande magazzino Harrods munitevi di una ricca carta di credito.

Centro commerciale immenso, di lusso, con tutti i negozi dei Brand più famosi al mondo.

Visitando i vari piani della struttura, ci siamo imbattuti in un commovente ricordo della principessa Diana.

Il propietario dei magazzini Harrods è il papà di Dodi Al-Fayed compagno della Principessa ed è morto con Lei nel tragico incidente.

Noi che siamo amanti della musica non potevamo mancare alla visita al Royal Albert Hall, una delle principali sale da concerto in Inghilterra.

Visita con guida, solo in lingua inglese.

Che emozione, luogo strepitoso molto emozionante fare il giro anche nella parte alta del teatro e sedersi sul divanetto dove siede la regina.

Scendere poi nel pianterreno e girare nelle sale dove gli artisti si rilassano prima del concerto.

 

“St Paul Cathedral”

“Big Ben”

 

NOTTING HILL


Ricordate il film di Julia Roberts e Hugh Grant, Notting Hill ?

Come già sapete siamo amanti dei film e quindi non abbiamo perso l’occasione per andare a visitare questo quartiere.

Notting Hill è un aerea vivace ed elegante di Londra e appartiene al Municipio di Kensington e Chelsea.

Oltre per il film, Notting Hill è famosa nel mondo per i festeggiamenti del Notting Hill Carnival che è la festa in strada più grande d’Europa.

Un’altra attrazione da non perdere è Portobello Road market dove si vendono antichità e oggetti di collezione.

Kensington High street è la via dello shopping per eccellenza che si trova vicino al polmone verde Hyde Park.

Passeggiando abbiamo visto bellissime variopinte botteghe e palazzine di colore pastello che donano al quartiere una sorta di romanticismo e raffinatezza.

Qualcosa di speciale che l’ha reso un perfetto set cinematografico e cielo aperto.

LONDRA IN NUMERI


Bè, che dire… sicuramente a Londra non ci si annoia mai!

Città stupenda, voto 10

In questa città convivono molte culture, popoli diversi e passeggiando ci si accorge di questa caratteristica.

Diamo un 10 per la gentilezza e cordialità delle persone.

I trasporti pubblici sono funzionali e spaccano il minuto, voto 10.

Per gli amanti del calcio come me, Londra è il vero Paradiso.

Stadi fantastici e squadre molto ricche fanno di questa città una vera mecca per i calciofili, voto 10. 

La cucina inglese non è esattamente quella che preferiamo, ma un fish and chips o un arrosto speziato ci permettono di dare un 6.

La nota dolente è che la città è veramente cara, voto 5.

Lasciamo Londra, felici di aver visto una città fantastica.

Qui si respira profumo di mondo perché in ogni angolo o strada, si vedono persone provenienti da ogni paese del pianeta.

Se Londra fosse una torta, il ruolo di ciliegina spetterebbe di diritto alla Famiglia Reale e in primis alla Regina.

Il popolo del regno unito ama e ammira questa donna che riesce sempre a splendere la Sua Stella.

E indubbiamente la Famiglia Reale e le sue vicende, appassionano ed emozionano ancora milioni di persone.

 

post a comment