Top

Montreal con i bambini, cosa vedere


La nostra vacanza in Canada prosegue e arriviamo alla seconda tappa: Montrèal.

Questa città francofona, si trova nella regione del Quebèc e deve il suo nome al Mont Royal, la montagna dove sorge.

Come per altre città Canadesi tra cui Toronto, esiste una grande città sotterranea con negozi, bar e ristoranti che serve agli abitanti soprattutto nel periodo invernale molto freddo.

Tra le strade e i quartieri si respira un’atmosfera parigina e sembra di essere sulla sponda opposta dell’Oceano ma nello stesso tempo mantiene un’anima Canadese.

E naturalmente la natura è la sovrana in questa terra e Montrèal è una città verdissima con tanti parchi curatissimi.

Andiamo alla scoperta di Montrèal e del Québec.

 

“A casa sono felice, Montreal è uno dei luoghi che mi ispirano di più.

Noi canadesi abbiamo un grande senso di solidarietà e siamo molto legati alla nostra terra ai bordi di quell’America che guardiamo come le donne guardano me, con diffidenza.

Non dimentico che il Canada ha ospitato la mia famiglia in fuga dai regimi dell’Europa dell’est, nel 1860.

Leonard Cohen

DOVE DORMIRE A MONTREAL

Abbiamo scelto il Residence La Citadelle situato nel centro della città e a pochi minuti a piedi dall’Università McGill di cui è residence.

Stanza e bagno  molto ampi.

Clicca per ottenere 15€ di sconto sulla tua prossima prenotazione:
scegli l’hotel e parti!

DOVE FARE COLAZIONE A MONTREAL

Come prima cosa per cominciare bene la giornata, ci rechiamo a far colazione in un locale molto caratteristico Francese e mangiarci delle ottime Crepès.

La Crèpe2Go è un locale dove abbiamo trovato la classica Crèpe preparata in moltissime versioni.

Le nostre ragazze sono veramente ghiotte di questa squisitezza made in France e quindi sono state molto soddisfatte.

COSA VEDERE A MONTREAL CON I BAMBINI

Con la pancia piena di ottime Crepès, andiamo a visitare una delle Università pubbliche più importanti del Canada.

L’università McGill di Montrèal possiede una delle più prestigiose scuole di medicina a livello mondiale specialmente nella ricerca e scienze neurologiche.

Entriamo dal grande cancello e percorriamo una strada pedonale con giardini molto curati e panchine di legno ai lati.

Vediamo molti ragazzi che girano all’interno dell’università anche se è estate: probabilmente questo complesso è grande come un paese.

Lasciamo questa meravigliosa università con una foto ricordo dello stemma floreale, chissà che magari anche le nostre ragazze verranno a studiare qui!

Uno dei simboli Francesi più importanti che sono presenti in città, è la Basilica di Notre Dame.

E’ situata nella Place d’Armes nella quale si sono svolte molte battaglie sanguinose tra i coloni religiosi e le popolazioni che abitavano questi luoghi.

In questa Piazza c’è il monumento Maisonneuve, dedicato a Paul de Chomodey fondatore della città.

Passeggiamo per i viali ampi e puliti abbelliti con fiori coloratissimi e ci sentiamo come fossimo a Parigi. 

Ed è arrivata l’ora di Pranzo e ci concediamo una sosta a Les3brasseurs per gustare un’ottima birra artigianale con una specialità del posto FlammerKeuche una pizza in versione francese.

Terminato il pranzo di buon passo raggiungiamo Raul Peel e da qui percorriamo dei gradini di legno in mezzo a vegetazione e piante per arrivare al Mont Royal.

I gradini della Grand Escalieur du Mont Royal, si inerpicano per la collina per circa un Km e il caldo non agevola sicuramente la passeggiata, ma lo spettacolo che si ammira dall’alto della collina è davvero unico.

Montrèal è ai nostri piedi con i suoi grattacieli, la sua vegetazione e il fiume San Lorenzo: Panorama davvero suggestivo.

Le ragazze si sono meritate un bel gelato e nel frattempo andiamo a visitare una sontuosa villa d’epoca in pietra dove vengono organizzati concerti e mostre varie: Chalet du Mont Royal.

Successivamente, dopo una camminata di circa 15min immersi nel bosco, andiamo a visitare il parco che sorge sul Mont Royal, il Parc du Mont Royal.

Questo grande parco alberato possiede anche un laghetto dove si può noleggiare una barchetta e remare in compagnia.

Il Laghetto è alimentato da una cascata in sassi che è davvero suggestiva.

 

Facciamo un incontro davvero speciale con uno scoiattolo molto simpatico che ci osserva per qualche secondo e poi scappa via veloce.

Qui si possono fare in tranquillità e sicurezza, jogging, picnic, giri in bicicletta, cavalcare e in inverno sci di fondo e slittino.

Che bellezza, che relax e che NATURA!

Rientriamo nella città bassa e andiamo a visitare l’attrazione più importante e sognata da Vanessa(6 anni): Barbie Expo.

Da quando siamo partiti per questa vacanza in Canada, Vanessa ogni giorno chiede quando giunge l’ora delle Barbie ed ora siamo arrivati nel centro commerciale che ospita questo esposizione.

L’ingresso è gratuito ma l’emozione che ha regalato alle nostre ragazze è davvero impagabile.

La bambola più chic del mondo è vestita in ogni modo possibile: con abiti griffati da stilisti più famosi, con vestiti caratteristici di ogni paese e create a somiglianza di personaggi famosi, personaggi del mondo dello spettacolo e delle favole di Walt Disney.

Se Vanessa avesse stilato la classifica delle attrazioni migliori, al primo posto avrebbe messo una riproduzione di una sfilata di moda Newyorkese con passerella, musica e luci: Incredibile!

Davvero una bellissima esperienza per chi ama questa bambola intramontabile.

Per cena ci concediamo una buona pizza Italiana con forno a legna, alla pizzeria Il Focolaio.

Si conclude la nostra visita a Montreal e siamo davvero stanchi ma entusiasti.

In Canada la natura è sovrana e rispettata e l’abbiamo notato anche in questa città.

Città dalle tradizioni francesi ma che rispecchia benissimo lo spirito del grande Canada: CHAPEAU!

La Barbie più bella

Montreal Kiss

MONTREAL IN NUMERI

Atmosfere e stile davvero eleganti, Voto 8.

Mezzi pubblici e pulizia città, Voto 9.

Natura e Parchi, unici! Voto 10

Costo della vita abbastanza elevato, Voto 7.

Cucina molto rinomata e raffinata, Voto 9.

Arrivederci Montrèal, città davvero interessante.

Per il Vostro viaggio in Canada, affidatevi a Rolling Pandas

 

post a comment