Top

Cari amici buongiorno, com’è iniziato il vostro 2024?

Noi siamo piuttosto tristi perchè appena rientrati dal nostro fantastico on the road in Florida.

Oltre alle temperature decisamente superiori, ci mancano le spiagge e le palme di Miami.

Molti di voi sono molto interessati al costo dei nostri viaggi, quindi vi diamo delle indicazioni per avere le idee più chiare.

Ovviamente ci teniamo a sottolineare, che i costi sono molto variabili, le cifre che vi diamo sono riferite alla nostra esperienza!

Per esempio il periodo del nostro viaggio è altissima stagione (dicembre/gennaio), quindi va da se che i prezzi sono superiori.

Il nostro itinerario è stato il seguente:

3 giorni a Miami Beach

in seguito ON THE ROAD

1 giorno a Fourt Lauderdale e Melbourne

1 giorno a Kennedy Space Center 

1 giorno a Tampa

1 giorno a St Petersburg e Sarasota

1 giorno    spiaggia Siesta Key

1 giorno a Venice e Venice Beach

1 giorno a Naples e Naples Beach

1 giorno a Key West

1 giorno a Islamorada

TOT 14gg di viaggio, 10gg di auto a noleggio, 2gg volo A/R Milano Malpensa

Sperando di esservi d’aiuto, vi auguriamo buona lettura!

PRIMA DI PARTIRE

ESTA

Prima di salire a bordo di un aereo per entrare negli USA, è necessario fare l’ESTA (Electronic System for Travel Authorization).

Il programma ESTA è gestito dal Dipartimento della Homeland Security / Customs and Border Protection (DHS/CBP).

La richiesta va presentata online a questo sito ufficiale del governo.

L’autorizzazione è necessario farla per ogni componente della famiglia anche per i minorenni.

L’autorizzazione ESTA deve essere ottenuta almeno 72 ore prima dell’inizio del viaggio.

Costo a persona $21 (fino al 26 maggio 2022 era 14$), solo sul sito ufficiale del governo.

ASSICURAZIONE

Fondamentale per un viaggio in Florida, ma nono solo, è acquistare una polizza assicurativa per i viaggi che copra eventuali imprevisti .

Noi abbiamo scelto Columbus assicurazioni

Annuale, per tutto il mondo, con le coperture Covid19 incluse, per 3 adulti e 1 bambina di 11 anni costa 442€

ALTRI DOCUMENTI

Passaporto elettronico con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia.

INTERNET

Importante acquistare un pacchetto di dati per linea internet, essendo i costi di roaming molto alti, chiedete alla vostra compagnia telefonica o fate come noi affidandovi ad Holafly: Esim, 15gg, Giga illimitati = 47€

Assicuratevi che la linea wifi, sia compresa nel prezzo del vostro alloggio, almeno per i vostri figli non dovrete acquistare nulla.

VOLO AEREO

Una voce economica importante del viaggio è senza dubbio il volo aereo.

Come vi abbiamo già detto, è sempre utile prenotare con largo anticipo il biglietto per avere un buon prezzo.

Da Milano a Miami, in classe Economy, il prezzo varia da 510 a 1200€ cadauno, capite bene che si possono risparmiare molti soldi.

Noi abbiamo volato con Air France, facendo scalo a Parigi.

Per il parcheggio auto durante la sosta del viaggio, ci sono molte soluzioni, leggete il nostro articolo dedicato.

NOLEGGIO AUTO

Noi abbiamo noleggiato tramite la piattaforma Skyscanner, la società di noleggio Zezgo, con ritiro e consegna aeroporto di Miami e ci siamo trovati molto bene.

Per 10 giorni, un auto compatta, con assicurazioni aggiuntivi per coprire eventuali franchigie e assistenza stradale, abbiamo speso 360$ circa (compreso di Sunpass) + 1000$ di deposito che verranno ridati alla fine del noleggio se non ci sono danni o assistenza fuori contratto.

Quando si noleggia un’auto negli Stati Uniti, si consiglia vivamente di avere una copertura per limitazione della responsabilità da danni (CDW), una copertura per la limitazione della responsabilità da danni/perdita (LDW) e una copertura per furto (TP).

Potresti essere tenuto al pagamento di una franchigia che può essere di centinaia di dollari, quindi ti consigliamo di acquistare dalla compagnia di noleggio o da un’altra assicurazione, una copertura franchigia 0.

In Florida, rispetto alla California, ci sono autostrade a pagamento, quindi vi consigliamo di acquistare il Telepass locale, il SunPass

E’ possibile acquistarlo in loco oppure, come nel nostro caso, era compreso nel costo del noleggio.

Il costo della benzina è al gallone (3,78l) e a gennaio 2024 era di 3$ (la metà rispetto all’Italia)

IMPORTANTE: In Florida è sufficiente avere una patente di guida italiana, senza fare quella internazionale.

TRASPORTI PUBBLICI

Per il nostro viaggio, l’unico mezzo pubblico (gratis) che abbiamo utilizzato è il Metromover di Miami, il treno sopraelevato che vi permetterà di spostarvi solo nella Downtown.

Per il resto abbiamo utilizzato UBER, veloce, comodo e soprattutto anche economico.

E’ necessario per utilizzare l’app, una connessione internet: vi consigliamo di scaricare l’app in Italia per permettere di inserire la carta di credito, senza pagare il costo del sms di sicurezza della banca on line.

Ecco alcuni esempi di spesa:

Aeroporto Miami – Miami Beach = trasporto per 4 persone 30$ 

Miami Downtown – Miami Beach = trasporto per 4 persone 20$

I prezzi possono variare, non sono fissi come un mezzo pubblico.

ALLOGGIO

Per un alloggio in Florida, per una notte per 4 persone, i prezzi variano da un minimo di 90$ in su, meno di questa cifra si trovano alloggi con valutazioni molto insufficienti

Per trovare prezzi ragionevoli ed avere una buona qualità, noi abbiamo scelto i motel compresi di piscina e WIFI ( leggete il nostro articolo per trovare l’alloggio ideale)

Una regola molto importante è “Prima prenotate (con l’opzione cancellazione gratuita) e prima trovate prezzi convenienti”

PASTI

Per i pasti, trovate moltissimi fast food nelle città americane, dove i piatti più gettonati sono Hamburger, Club Sandwich e patatine fritte.

Per le persone vegano/vegetariane potete trovare anche Cesar Salad o sandwich.

Per darvi qualche costo: cappuccio 5$, brioche 5$ (anche nei locali Starbucks),  bottiglietta d’acqua 3$, un classico piatto americano 15/20$, pizza margherita 17/20$, birra media 8/9$, ai quali si deve aggiungere le tasse e le mance

Un ottima soluzione per calmierare i prezzi e mangiare bene è quello di optare per i Diner, classici ristoranti informali americani: tra l’altro se bevete solo acqua è gratuita!

Due buone opzione sono il take away (per evitare le mance) o i mastodontici supermercati locali (dove si trovano anche cibi made in Italy) e consumare il pasto nell’alloggio scelto o all’aperto (spiaggia, parchi..)

KENNEDY SPACE CENTER

Un esperienza imperdibile, da fare assolutamente.

Il costo d’entrata per 1 giorno  per adulti è 75$ cadauno mentre per i bambini dai 3-11 anni è 65$.

Parcheggio 10$.

ALTRE ESPERIENZE A PAGAMENTO

Abbiamo effettuato 2 esperienze a pagamento.

  1. Parco Wynwood Walls con il salta coda = 47€
  2. Crociera Millionare’s Row per vedere le ville dei ricchi di Miami Beach = 82€

Per entrambe ci siamo affidati a GetyourGuide

CONCLUSIONI

Un viaggio per 4 persone, per 15gg in Florida, con 10 gg di on the road, può avere un costo che parte da 9000€ in su, facendo una media dei vari prezzi in gioco, considerando anche il periodo di altissima stagione

Il modo più comodo per pagare è la carta di credito, perchè per prelevare o cambiare contanti, vengono applicate delle alte commissioni (sentite la vostra banca per prelievi ATM), quindi maggiori uscite economiche.

Il più prezioso dei consigli per viaggiare è sempre quello: prima prenotate, prima trovate le offerte migliori e prima risparmierete moltissimi soldi.

post a comment