Top

Bangkok, città degli Angeli


Abbiamo sempre voluto volare in Thailandia, scoprire l’oriente, un sogno nel cassetto insomma.

Un giorno abbiamo deciso di aprire quel cassetto e dare vita a quel sogno.

Sfidando tutte le persone che ci dicevano di stare attenti “con dei bambini è un posto pericoloso”.

Assolutamente nulla di tutto questo.

Viaggiando con dei bambini bisogna sicuramente organizzare al meglio il viaggio, ma questa è una meta fattibilissima.

Bangkok è una città affascinante, incredibile da visitare, strega con i suoi sapori e stordisce con i suoi odori. Città colorata, vivace, allegra, da godersi ogni angolo anche il più nascosto.

Abitata da persone speciali, contagiano con il loro sorriso sincero. Trasmettono serenità e semplicità.

Molto rispettose e pronte ad aiutarti e consigliarti.

Bangkok capitale dal 1782 della Tailandia situata sulle rive del fiume CHAO PRAYA conosciuta come “città degli angeli” è la porta di accesso per molti viaggiatori.

Quando arrivi a Bangkok rimani colpito dalla vitalità di questa straordinaria città, mix tra vecchio e nuovo, moderni grattacieli e templi buddisti.

Rimani incantato nel visitare la vecchia Bangkok, anche se non vi considerate persone spirituali, i wat ( tempio thailandese) sono luoghi interessanti sia dal punto di vista artistico sia da quello architettonico.

Lasciano qualcosa di magico dentro di voi.

COME ARRIVARE A BANGKOK

Partiti dall’aeroporto di Milano Malpensa con un volo diretto con la compagnia THAI, che consigliamo, siamo arrivati all’aeroporto di Bangkok Suvarnabhumi, (l’aereoporto Internazionale).

Per raggiungere il centro citta optiamo per un Taxi (basso costo).

 

QUANDO ANDARE A BANGKOK

La stagione secca da novembre a maggio, poche piogge.

La stagione umida da maggio a novembre stagione delle piogge, puoi trovare tempeste tropicali.

 

CONSIGLI RIGUARDO ABBIGLIAMENTO

In molti templi vigono norme severe sull’abbigliamento essendo luoghi sacri.

Non entrate con pantaloni corti, camicie senza maniche e top.

Meglio adottare un comportamento idoneo e rispettoso, gonna e pantaloni lunghi e spalle coperte.

Nei templi sarete costretti a togliere le scarpe, consigliamo quindi, un paio di calzini nello zaino.

DOVE DORMIRE A BANGKOK

Non lontano dal centro città, L’ Hotel De Moc è un’ottima scelta.

3 stelle, con una piscina davvero bella, la colazione abbondante e il prezzo giusto.

Clicca per ottenere 15€ di sconto sulla tua prossima prenotazione:
scegli l’hotel e parti!

 

 

COSE DA VEDERE  A BANGKOK

 LUNGO FIUME

Molto suggestivo lo spostamento in barca lungo i canali, si ha la possibilità di vedere la citta da un altro straordinario punto di vista.

Le fermate sono innumerevoli noi siamo partiti da Phanfa Leeard Pier e abbiamo terminato alla Jim Thompson House.

L’acqua nei canali non è molto pulita, fate attenzione a non toccarla.

TUK TUK

Per i vari spostamenti brevi i tuk tuk sono un ottima idea, veloci e molto spiritosi. Che risate.

Sono spericolati, in Italia sarebbero tutti multati!!

Durante il giorno, nel centro città, dovrai respirare un po’ di smog per via del traffico incessante.

Che dire noi ci siamo divertiti tanto.

SHOPPING

Siam Square principale zona commerciale area di puro shopping, qui puoi trovare di tutto, ma proprio di tutto.

Mercatini di artigianato locale, bar, ristoranti e centri commerciali.

Noi ci siamo soffermati a visitare SIAM PARAGON, è sfarzoso e enorme, puoi comprare una Lamborghini se hai disponibilità sulla carta di credito. Al piano terra c è l imbarazzo della scelta su come appagare la tua gola: ristoranti, fast food, gelaterie tanti dolci , diciamo che noi abbiamo trascorso diverso tempo per acquistare vari souvenir.

WAT PHRA KAEW E GRAN PALAZZO REALE

Il Gran Palazzo Reale è la principale attrazione di Bangkok e considerate tutte le meraviglie che ci sono all’interno, ha tutto il diritto per esserlo.

In passato questo vasto e fiabesco complesso, era la residenza dei sovrani Thailandesi consacrato nel 1782, anno in cui Bangkok divenne capitale.

Arriviamo a questo complesso, la mattina belli riposati e vediamo che le coda all’ingresso è davvero lunga.

Acquistiamo dei vestiti per poter accedere perché le gonne e i pantaloncini corti non sono ammessi.

Il prezzo d’entrata è 500bath (15€) e accediamo facendo un po’ di fatica tra l’enorme quantità di gente.

Il complesso del Palazzo Reale di Bangkok è suddiviso in 4 parti:

  1. Il complesso di Wat Phra Kaew (che significa tempio del Buddha di smeraldo) è un’insieme di edifici religiosi Buddhisti.
  2. Il cortile interno, situato a nord, dove ci sono gli edifici a cui poteva accedere solo il Re e le donne.
  3. Il cortile esterno, a sud, dove erano ospitate le sedi dei ministeri, della guardia reale e del tesoro.
  4. Il cortile centrale, in cui si trovano i palazzi di maggiore interesse, dove il Re Rama V riuniva la corte e dove era ospitata la sala del trono.

Ogni palazzo, strada, statua sono meravigliosi.

I colori accesi, il colore forte dell’oro, i tetti appuntiti come spilli ci affascinano: quanta magnificenza.

WAT PHO

In questo Tempio si può ammirare il Buddha Reclinato, lungo 50m e alto 15m.

Straordinario nell’espressione del volto.

Ma ci sono anche altre attrazioni tra cui un’importante collezione di Statue di Buddha e la sede nazionale della scuola per l’insegnamento della medicina e le tecniche di massaggio Thailandese.

Tutto attorno a noi vediamo passare monaci Buddhisti di tutte le età.

E anche tende più o meno grandi, dove si stanno svolgendo lezioni di Buddhismo.

WAT ARUN

Questo tempio ha una forma di missile, è conosciuto come Tempio dell’Alba.

L’emblematica torre è una delle poche dove possono salire i viaggiatori stranieri.

Decidiamo di raggiungerlo tramite barca lungo uno dei numerosi canali presenti in città.

 

WAT TRAIMIT ( DUDDHA D’ORO)

Meglio conosciuto. con il nome di Tempio del Buddha d’oro

Questa statua raffigurante il Buddha, è la statua d’oro più grande del mondo.

Alta 3m e pesa 5,5 tonnellate tutte d’oro ed ha un valore stimato di 250 milioni di dollari!

E’ situata nel quartiere di Chinatown e merita una visita.

MONTAGNA D’ORATA

Una tortuosa scalinata in mezzo a una vegetazione rigogliosa vi porterà in cima a questa collina artificiale dove un tempio d’oro accoglie i pellegrini.

In cima ai gradini godrete di una vista a 360 gradi sulla città tra il suo caos e i meravigliosi Templi.

Potrete pregare e suonare qualche gong in cerca di buona fortuna.

Approfittiamo della gentilezza dei monaci Buddhisti per scattare una foto davvero speciale.

CIBO

Il cibo Thailandese merita un capitolo tutto suo.

La Thailandia e Bangkok in particolare, vengono spesso associati al cibo di strada.

Gli abitanti di Bangkok sanno che sul marciapiede spesso si mangia meglio di qualsiasi altro ristorante.

La varietà di opzioni di cibo di strada è sorprendente: riso, verdure, pollo, pesce sono tra gli ingredienti dei piatti thailandesi.

Vi consigliamo con tutto il cuore il Pollo Thai con verdure: in questo piatto sono mescolati dolce, salato, amaro e piccante.

Un tripudio di gusti a prezzi veramente unici(2-3€ per una porzione).

Come nostra consuetudine accompagniamo i piatti con una buona birra del posto: qui ci sono la Singha o la Chang.

Trovate le bancarelle di cibo migliori nella via meglio conosciuta come Khao San Rd, è una via unica al mondo.

Un passaggio obbligato per chi và alla scoperta del Sud Est Asiatico.

Vi ricordate il Film di Gennaio che abbiamo consigliato con Leonardo Di Caprio?

The Beach inizia proprio da questa incredibile via.

JIM THOMPSON HOUSE

La casa di Jim Thompson è una casa museo.

E’ un’insieme di diverse case abitative Thai create dall’uomo d’affari statunitense Jim Thompson per raccogliere le sue opere d’arte.

Questo interessantissimo casa museo racchiude in sé tantissimi tesori come porcellane cinesi, reperti birmani, cambogiani e thailandesi.

E poi ci siamo incantati davanti ai coloratissimi e curatissimi giardini dove abbiamo anche trovato dei laghetti.

 

IL SOVRANO

Rama X è l’attuale Re della Thailandia.

In questo stato il sovrano è un’ icona molto importante e considerato quasi una divinità.

E’ una figura molto rispettata e con la famiglia, sono molto temute.

L’ offesa della sua dignità è severamente punita con pene che possono arrivare anche a 15 anni per lesa maestà.

In città, lungo i viali e nelle piazze si trovano parecchi quadri giganti con la sua effigie.

 

 

 

Fermati ogni tanto.

Fermati e lasciati prendere dal sentimento di meraviglia davanti al mondo. Tiziano Terzani

Bangkok, di meraviglie, ne ha davvero tante!

“China Town”

“Ragazze Thai”

BANGKOK IN NUMERI

Come prima cosa diamo un 10 alla gente Thailandese: sempre sorridente e gentile.

Templi sono davvero straordinari, ognuno diverso dall’altro ma con un unico denominatore, l’eleganza. Voto 10

Il traffico di Bangkok è infernale difficile da immaginare e infatti lo smog è elevatissimo. Voto 5

I Piatti e la cucina Thai ci hanno davvero entusiasmato: buonissimi! Voto 8

Il costo della vita è davvero basso se lo paragoniamo anche alla qualità. Un paese a misura di famiglia. Voto 10

Bangkok, ci ha sorpreso in modo molto positivo.

Abbiamo visitato e camminato per questa città davvero speciale e ci siamo calati nella realtà Thailandese.

Bangkok e il palazzo reale “Krung Thep” o Città degli Angeli dove vivono e regnano gli dei reincarnati.

Atmosfere uniche cariche di emozioni.

Tra poco pubblicheremo nuovi articoli sul nostro viaggio in Thailandia.

Seguiteci!

 

 

post a comment