Top

Vai a ballare in Puglia! Parte II

Ciao Ragazzi, eccoci alla seconda parte del nostro viaggio On the Road in Puglia.

L’ itinerario prevede la visita di Bari, capitale di regione e Polignano a Mare, una nota località balneare famosa in tutto il mondo perché paese natale di Domenico Modugno, notissimo cantautore Italiano.

Quindi ecco a Voi la nostra Terza e Quarta Tappa.

Mettetevi comodi, si parte

TERZA TAPPA: POLIGNANO A MARE

Siamo ancora inebriati dai Trulli di Alberobello e dal bianco della cittadina di Ostuni ed è arrivato il momento di visitare la terza meta:  la località Balneare di Polignano a Mare.

Spiagge rocciose e speroni a strapiombo sul mare molto pulito, sono tra le principali attrazioni del luogo.

Da molti anni Bandiera Blu, questo paese possiede tutti i requisiti di pulizia e bellezza delle coste, necessari per essere tra le migliori località di mare Pugliesi.

Oltre a questo un’attrazione davvero interessante è il centro storico.

Cosa ha di così speciale?

In molti angoli, muri e scalinate ci sono scritte frasi, poesie e proverbi che fanno di questo centro storico, un luogo magico.

Come possono delle semplici scritte, essere così speciali?

Perché per qualche istante ci si ferma a riflettere sul significato di queste frasi, a volte banali, ma sempre importanti.

Riflettere tra Case bianche, balconi fioriti e il profumo di salsedine, è una situazione molto speciale.

Poteva mancare una colonna sonora che accompagna il visitatore all’interno di queste meravigliose stradine?

Assolutamente no, la canzone è Volare di Domenico Modugno nativo di questo borgo.

Il Paese l’ha ricordato dedicandogli il lungo mare e costruendo una statua del cantante a braccia aperte a cui hanno dato il nome della canzone Volare!

Non manca proprio niente a Polignano a Mare per trascorrere una bella vacanza.

Naturalmente anche gli abitanti sono speciali come il proprio paese: solari e gentilissimi.

Percorriamo le stradine così variopinte e poetiche fotografando questi angoli impareggiabili.

Una località incantevole che merita di essere visitata e ammirata.

Una località dove godere il mare pulito e il sole caldissimo.

Una località dove le cose materiali diventano magiche, grazie alle frasi e i pensieri che sono stati incisi su di esse.

 

 

 

 

 

 

 

Tra il dire e il fare

Polignano a Mare

Vinkweb

QUARTA TAPPA: BARI

Ultima tappa del nostro meraviglioso viaggio in Puglia è Bari.

Capitale di regione è una città portuale e per gli amanti di calcio come me, è situato un bellissimo stadio di calcio, San Nicola, una delle sedi che ospitò Italia 90, mondiale che purtroppo vinse la Germania.

Un’attrattiva molto importante che colpisce molti turisti ogni anno, è il centro storico.

Questo enorme labirinto di stradine e vicoli colorati e rumorosi, sono un’imperdibile esperienza da fare.

Qui si vive e si respira la vera essenza di questa città.

Rispetto alle località visitate in precedenza come Alberobello, Polignano a Mare e Ostuni, questa è una città e naturalmente il traffico è molto più intenso.

Ma torniamo al centro storico.

Percorrendo le stradine ci imbattiamo in moltissime chiese tra cui spicca la Basilica di San Nicola, a cui la città è molto devota.

Oppure anche la Cattedrale di San Sebino che ha la stessa architettuta della Basilica di San Nicola.

Passeggiamo inondati dai sapori e i profumi di Bari, che sono ben visibili sulle bancarelle posizionate ai lati delle stradine.

Questi quartieri riservano sempre delle sorprese come per esempio un presepe ad Agosto!

Luoghi davvero caratteristici e molto caotici, ma hanno un magnetismo che attrae il visitatore.

Un pranzo sul lungo mare e un ottimo caffè, concludono la nostra visita in questa città.

Grazie Puglia per averci regalato momenti magici!

“Oggettistica Rurale”

“Polignano a Mare, Carretto Pugliese”

PUGLIA IN NUMERI

Spiagge e mare al Top. Voto 8

Atmosfere uniche, scorci e panorami meravigliosi. Voto 9

Cibo e Vino buonissimi. Voto 9

Rapporto qualità prezzo per cibo, souvenir, aperitivi e alloggi è altissima. Voto 9

La Gente di Puglia è Fantastica. Voto 10

Torniamo a casa con mille ricordi, uno migliore dell’altro e una canzone nella testa:

Vieni a Ballare in Puglia, Puglia, Puglia

Dove la notte e buia, buia, buia

post a comment